Lingue
Benvenuto, ospite
Nome utente: Password: Ricordami in questo computer
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Gpws non funziona in nessun aereo anni 2 11 mesi fa #760

Ho dowlaoded circa 5 aggiungere su velivoli che ha detto che ha gpws ma non sento nulla quando im landing.do è necessario abilitarlo da qualche parte o funziona automaticamente?

per favore Log in or Crea Un Account per partecipare alla conversazione.

Gpws non funziona in nessun aereo anni 2 5 mesi fa #937

il colore del pollice FSX i file audio vengono attivati ​​usando i file dll e la versione bit 64 li attiva usando xml. Se sei audace, puoi convertire questi file in xml
Scartamento: dsd_fsx_xml_sound.gau
Anche se il suo nome si riferisce a FSX, questo indicatore funzionerà anche in FS2004. È fortemente basato su dsd_xml_sound3.gau.

Sintassi Panel.cfg
gauge10 = dsd_fsx_xml_sound! Sound, 2,2,2,2,. / gauges / dsd_xml_sound.ini
gauge11 = dsd_fsx_xml_sound! Debugger, 420,550,600,80

Il cambiamento più importante nella funzione di gauge è il modo in cui gestisce le impostazioni del volume. Le versioni precedenti dell'indicatore utilizzavano un intervallo da 0 a 100 per ottenere / impostare i livelli di volume. L'ho modificato nell'intervallo utilizzato da DirectSound, -10000 (che rappresenta molto, molto silenzioso) in 0 (che rappresenta il volume completo). Se questo cambiamento causerà problemi con il codice esistente, è possibile impostare una variabile (L: Controllo volume precedente) per forzare l'indicatore al vecchio metodo di gestione delle impostazioni del volume. Vedi sotto.

Per coloro che non hanno utilizzato versioni precedenti del misuratore, ciascun suono è controllato da un XML L: Variable separato (in seguito denominato LVar). È possibile controllare il suono impostando la variabile di controllo (LVar) sul valore che corrisponde all'azione che vuoi Assegni LVAR ai suoni usando un file di configurazione. Specifica il file di configurazione in panel.cfg, come quinto parametro per l'elemento di gauge "Sound" - vedi l'esempio sopra. Lo strumento seguirà i seguenti metodi per valutare una stringa di file di configurazione fornita:

1. Si specifica un percorso relativo avviandolo con un 'punto' - vedi la sintassi di esempio, sopra. Questo punto effettivamente ci ancora nella cartella principale di FS. Nell'esempio sopra, il file .ini si trova nella cartella dei misuratori FS principale e si chiama dsd_xml_sound.ini. Non sei limitato alla cartella dei calibri FS, puoi specificare qualsiasi cartella che ti piace L'unica sfida è che l'utente finale abbia la cartella che hai specificato nel loro sistema di cartelle FS. Questo è il metodo utilizzato dalle precedenti versioni dell'indicatore sonoro.

2. In alternativa, puoi costruire un percorso assoluto per il tuo file di configurazione. Il misuratore cercherà il proprio nome di percorso qualificato. Eliminando il nome dell'indicatore stesso, restiamo con il percorso della cartella specifica in cui è installato lo strumento. A questo nome di percorso, si aggiungeranno la cartella specifica e il nome del file per il proprio file di configurazione. Ad esempio, il mio solito velivolo di prova è installato in una cartella chiamata:
D: \fsx\ Aircraft \ b777_300
Installazione del misuratore nella cartella del pannello e specificazione di un file di configurazione in questo modo:
gauge37 = dsd_fsx_xml_sound! Sound, 2,2,2,2, \ dsd_fsx_test_sound.ini
risulterà in una specifica di configurazione di
D: \fsx\ Aircraft \ b777_300 \ pannello \ dsd_fsx_test_sound.ini - posizionando il file di configurazione nella cartella del pannello dell'aeromobile, con l'indicatore del suono
Si noti che con questo metodo, non vi è alcun 'punto' all'inizio della stringa del parametro panel.cfg, ma la stringa inizia con un carattere / o \. Lo strumento tratterà i / e \ caratteri in modo equivalente.

3. Se l'indicatore non trova un carattere di punto o barra all'inizio della stringa di parametri, cercherà la stringa per un carattere di due punti ":" Se ne trova uno, supporrà che tu abbia fornito un percorso completo che includa la lettera di unità, al file di configurazione e tenterà di caricarlo senza alcuna regolazione.
Non raccomando questo approccio per scopi diversi dall'uso privato sul tuo computer. Specificare una stringa del file di configurazione come â € œD: \fsx\ gauges \ sound_config.iniâ chiede problemi se stai distribuendo il pannello. Non sappiamo davvero dove l'utente finale abbia installato FS.

4. Se il misuratore non trova un carattere ":", supporrà che stai tentando di specificare un percorso nello stesso modo della procedura 2, sopra. Aggiungerà la stringa di parametri fornita al percorso in cui viene caricato il misuratore, fornendo il carattere di barra se necessario. Rimanendo con l'esempio del mio aereo di prova, con l'indicatore caricato dalla cartella del pannello, fornendo una stringa di file di configurazione come questa:
gauge37 = dsd_fsx_xml_sound! Sound, 2,2,2,2, panel_sounds \ dsd_fsx_test_sound.ini
risulterà in una specifica di configurazione di
D: \fsx\ Aircraft \ b777_300 \ pannello \ panel_sounds \ dsd_fsx_test_sound.ini

5. File di configurazione predefinito. Se non viene specificato alcun file di configurazione o se l'indicatore non riesce a trovare il file specificato, utilizzerà il nome predefinito. Il misuratore cercherà il proprio nome di percorso qualificato (nel caso in cui tu o l'utente finale lo abbiano rinominato), togli l'estensione ".gau" e aggiungi ".ini" Il file di configurazione di default è quindi nella stessa cartella di il calibro, con lo stesso nome base. Questo metodo dovrebbe ridurre il requisito di specificare il file di configurazione in moltissimi casi. Si noti che se l'indicatore utilizza l'impostazione predefinita perché non è stato specificato un file di configurazione, lo farà semplicemente senza ulteriori indugi. Tuttavia, se utilizza l'impostazione predefinita perché non riesce a trovare il file specificato, verrà visualizzata una finestra di messaggio di Windows che ti dice così.

Creazione del file di configurazione
Il file di configurazione viene utilizzato per un numero di cose. Il più importante di questi è stabilire un paring tra i suoni che vuoi suonare e gli LVars che userai per controllare quei suoni. Se si guarda l'elenco di file .ini di esempio alla fine di questo documento, si scoprirà che contiene tre intestazioni di sezione. Di questi, uno è etichettato [Suoni] e uno è etichettato [LVars]. Ognuno ha un elenco di voci numerate. La numerazione indica come viene stabilito il collegamento tra audio e LVar. Si noti che questo è l'unico significato per la numerazione delle voci. Il suono alla voce Sound00 è abbinato a LVar a Lvar00, il suono alla voce Sound01 è abbinato a LVar a Lvar01, ecc.

Come probabilmente avrai già capito, specificando LVars nel file di configurazione, fornisci semplicemente il nome. Non aggiungere "L:" all'inizio, o ", numero" alla fine. Questo non ha nulla a che fare con il modo in cui si accede alle variabili in XML, è rilevante solo per il modo in cui un indicatore C / C ++ funziona con queste variabili.

Quando si creano voci per i suoni stessi nel file di configurazione, è possibile, se lo si desidera, specificare un volume da applicare al suono quando viene caricato. Guarda le prime due voci del suono nel file .ini di esempio qui sotto. Questa opzione è utile se tu, o l'utente finale del tuo prodotto, senti un particolare suono o suoni, come registrati, sono troppo rumorosi. Puoi specificare il volume da utilizzare e quindi non devi preoccuparti di impostarlo all'interno dell'indicatore. Specificare un'impostazione del volume in questo modo non ti preclude la possibilità di modificare il livello del volume in un secondo momento.

Quando si specificano i suoni nel file di configurazione, lo strumento seguirà gli stessi protocolli per specificare i nomi dei suoni come per la specifica del nome del file di configurazione. È possibile utilizzare un percorso relativo (che inizia con un "punto" e che fa riferimento a una cartella all'interno dell'albero delle cartelle FS) oppure è possibile costruire un percorso assoluto, utilizzando il percorso del file di configurazione come base (specificando un \ o / come il primo carattere della stringa di parametri o elencando una cartella e un file senza la barra iniziale.) Vedere la prima impostazione audio nel file .ini di esempio riportato di seguito. Specifica una cartella denominata PanelSounds, che si trova all'interno della cartella in cui viene trovato il file di configurazione, come posizione per il file audio.
L'indicatore non verifica i nomi dei singoli suoni al momento del caricamento del misuratore. Tuttavia, utilizzerà una finestra di messaggio di Windows per notificare all'utente che non è possibile trovare un suono particolare quando viene effettuato un tentativo di riprodurre il suono.

Le impostazioni nel terzo gruppo, [Config] vengono esaminate in seguito.

Lavorare con i suoni
Per controllare un determinato suono, è solo questione di impostare il valore LVar corrispondente al valore elencato di seguito per l'azione desiderata:
1 (> L: SomeXMLControlVar, numero) riprodurrà il suono una volta, senza modifiche apportate al volume o alle impostazioni di pan.
0 (> L: SomeOtherXMLControlVar, numero) interromperà il suono se sta suonando.
8 (> L: YetAnotherXMLControlVar, numero) recupererà innanzitutto il volume corrente e le impostazioni di input pan. Li applicherà quindi al suono in questione e, infine, inizierà a riprodurre il suono in modalità looping.

Le variabili di controllo Gauge possono utilizzare i seguenti valori:
0 - Interrompi suono
1 - Riproduce il suono una volta, senza modificare il volume esistente o le impostazioni di panoramica.
2 - Riproduce il suono come un loop, senza modificare il volume esistente o le impostazioni di pan.
3 - Imposta il volume del suono, usando l'impostazione trovata nella variabile VolumeIn specificata, vedi sotto.
4 - Ottieni l'impostazione del volume corrente del suono, posizionandola nella variabile VolumeOut specificata.
5 - Imposta il pan del suono, usando l'impostazione trovata nella variabile PanIn specificata.
6 - Ottieni l'attuale impostazione di pan del suono, posizionandola nella variabile PanOut specificata.
7 - Riproduce l'audio una volta, ma prima imposta il volume e il pan alle impostazioni trovate nelle variabili VolumeIn e PanIn.
8 - Riproduce il suono come un loop, ma prima imposta il volume e il pan alle impostazioni trovate nelle variabili VolumeIn e PanIn.
9 - Ottieni lo stato di loop del suono. Restituirà 1 se un suono di riproduzione è in loop, 0 se il suono è in modalità di riproduzione una volta o non viene riprodotto affatto.
10: scarica un suono. I suoni verranno automaticamente scaricati all'uscita del misuratore, ma se il file audio è grande e hai finito, potresti scaricarlo immediatamente e recuperare la memoria. Questo comando può anche essere utile durante il test. È possibile apportare modifiche a un suono e ricaricarlo, senza ricaricare l'intero pannello.
11: carica un suono utilizzando il dispositivo vocale Windows. Per impostazione predefinita, il misuratore utilizzerà il dispositivo audio Windows per riprodurre i suoni. Se si desidera utilizzare il dispositivo vocale Windows (in genere una seconda scheda audio o un dispositivo audio USB) è possibile utilizzare il valore di 11 per caricare il suono per la riproduzione sul dispositivo vocale. Tutti gli altri comandi, se devono caricare un suono prima di eseguire la propria funzione, caricheranno il suono per il dispositivo audio Windows. Se si desidera utilizzare il dispositivo vocale, sarà necessario utilizzare questo comando per caricare prima il suono prima di fare qualsiasi altra cosa con esso. Se il dispositivo vocale è lo stesso dispositivo del dispositivo audio, il suono verrà caricato utilizzando il dispositivo audio disponibile. Se si desidera che il suono riproduca l'auricolare dell'utente, se presente, è possibile utilizzare questo valore. Se un altro utente non ha un auricolare, lo stesso suono verrà riprodotto da qualunque dispositivo audio l'utente abbia. Incluso con questo pacchetto è un'utilità che consentirà all'utente di specificare esplicitamente i dispositivi audio da utilizzare per il misuratore. Mi aspetto che in quasi tutti i casi, questa utility non sarà richiesta. Sarà necessario solo se l'utente ritiene che i valori predefiniti di Windows non siano appropriati per FS, ma non desidera modificare i valori predefiniti di Windows.
12 - Come 11 sopra, ma carica il suono utilizzando il dispositivo audio Windows.

Nella sezione Config del file .ini, è possibile impostare i seguenti elementi. Sono tutti mostrati con i loro valori di default corrispondenti.

MaxSounds = 10
Il valore predefinito è 10, ma il massimo è ora 1000. (Sì, hai letto bene!) Non riesco a vedere nessuno che ne usi molti, ma la memoria viene allocata dinamicamente ora, quindi non c'è nulla di male nel limite molto alto. Permetterà agli utenti dedicati di evitare di caricare più di un'istanza dell'indicatore nello stesso pannello. Ho visto che succedeva. Mantenere il massimo dal numero di suoni effettivamente utilizzati ridurrà al minimo l'utilizzo della CPU e della memoria da parte del misuratore.

ErrorFlag = -1
Nel caso si verifichi un qualche tipo di errore, la variabile di controllo dell'indicatore sarà impostata su questo valore. L'impostazione predefinita è -1. Puoi scegliere qualsiasi valore intero che ti piace, ad eccezione dell'intervallo da 1 a 99, che è riservato ai comandi effettivi. Il misuratore ora ha diverse finestre di messaggi di Windows incorporate che appariranno in caso di errore. Mi aspetto che l'unico che vedrai si verifichi se l'indicatore non trova un file audio specificato nel file .ini. Al fine di facilitare la risoluzione dei problemi, informerà l'utente su quale file non è stato trovato. Se si verifica un errore, eventuali ulteriori modifiche alla variabile di controllo di quel suono verranno ignorate. Tuttavia, altri suoni verranno elaborati.

GlobalCommands = DSDGlobals
È possibile impostare questa variabile su valori significativi 3.
1 - interrompe tutti i suoni attualmente in riproduzione.
2 - silenzia tutti i suoni. Imposta il loro volume su -10000, ma non impedisce loro di suonare.
3 - riattiva tutti i suoni precedentemente disattivati. Ripristina le impostazioni del volume precedentemente memorizzate.
In ogni caso, la variabile verrà reimpostata su 0.

VolumeVarIn = dsd_xml_sound_volume_in
Utilizzare questa variabile per specificare l'impostazione del volume da utilizzare con il comando SetVolume (3). Il volume viene specificato come valore tra 0 (volume pieno) e -10000 (attenuazione db 100, non udibile). In pratica, qualsiasi impostazione inferiore a circa -3000 (attenuazione db 30) non sarà udibile.

PanVarIn = dsd_xml_sound_pan_in
Utilizzare questa variabile per specificare l'impostazione pan da utilizzare con il comando SetPan (5). Pan è specificato come un valore compreso tra -10000 (tutto a sinistra) e 10000 (tutto a destra). 0 è centrato.

VolumeVarOut = dsd_xml_sound_volume_out
Utilizzare questa variabile per ricevere l'impostazione del volume recuperata con il comando GetVolume (4).

PanVarOut = dsd_xml_sound_pan_out
Utilizzare questa variabile per ricevere l'impostazione pan recuperata con il comando GetPan (6).

Loopout = dsd_xml_sound_loop_out
Utilizzare questa variabile per ricevere le impostazioni del loop recuperate con il comando Ottieni looping loop (9).

VolumePlayed = dsd_volume_played
Questa variabile riceverà automaticamente l'impostazione del volume utilizzata quando è stato emesso l'ultimo comando di riproduzione. Si noti che questo livello di volume potrebbe non essere più applicabile - potrebbe essere stato modificato con il comando SetVolume.

PanPlayed = dsd_pan_played
Questa variabile riceverà automaticamente l'impostazione pan utilizzata quando è stato emesso l'ultimo comando di riproduzione. Notare che questa impostazione di pan potrebbe non essere più applicabile - potrebbe essere stata modificata con il comando SetPan.

LoopPlayed = dsd_loop_played
Questa variabile riceverà automaticamente l'impostazione del loop utilizzata quando è stato emesso l'ultimo comando di riproduzione.

Altri nomi LVAR, non selezionabili:

FSSoundIsOn:
Sia in FS9 che in FSX, questa variabile restituirà 1 se i suoni di FS sono attivi e 0 se non lo sono. I suoni dell'indicatore seguiranno lo stato del suono di FS: verranno disattivati se il suono di FS è disattivato o se la simulazione è in pausa.

Vecchio controllo del volume:
Tavola apparecchiata. Se impostato su 1, il misuratore utilizzerà il vecchio intervallo di volume di 0 su 100, con 100 che rappresenta il volume completo e 0 che rappresenta completamente disattivato. Se impostato su 0, il misuratore utilizzerà l'intervallo DirectSound effettivo, che è -10000 per completamente disattivato, a 0, che rappresenta il volume completo. Si noti che se l'indicatore rileva valori positivi per i volumi nella sezione [Suoni] del file .ini, si presume che si desidera utilizzare il vecchio intervallo e impostare questa variabile di conseguenza. Per i tecnicamente inclinati, la gamma DirectSound rappresenta l'attenuazione in 100th di decibel, quindi il valore di -10000 rappresenta un'attenuazione dei decibel 100. Non modificare questa variabile una volta che è stata impostata: accadranno cose brutte.

VoiceAvailable:
Questa variabile indica se è disponibile un dispositivo vocale separato. Restituisce 1 se il sistema ha dispositivi audio e vocali Windows separati e 0 in caso contrario.

FSVersionMajor, FSVersionMinor, FSVersionBuild:
Queste variabili restituiscono informazioni dettagliate sulla versione di Flight Simulator su cui è in esecuzione lo strumento.
FSVersionMajor restituisce 9 per FS2004 e 10 per FSX. Fornito nel caso in cui si desideri utilizzare qualsiasi codice specifico della versione nei propri indicatori.

SimConnected:
FSX Solo. Restituisce 1 se è stato stabilito un collegamento a SimConnect e 0 se non lo è stato.

FSSimIsPaused:
Restituisce 1 se la simulazione è in pausa e 0 se non lo è.

SoundIsMuted:
Sia in FS9 che in FSX, questa variabile restituirà 1 se l'indicatore ha disattivato i propri suoni e 0 se i suoni non sono disattivati.

UserMutedSounds
Sia in FS9 che in FSX, questa variabile restituirà 1 se un indicatore XML ha silenziato i suoni impostando la variabile GlobalCommands su un valore di 2. Mentre i singoli suoni potranno essere riattivati impostando i loro livelli di volume, i suoni non si riattiveranno automaticamente con un cambiamento nella variabile del suono o mettere in pausa lo stato. Sarà necessario riattivare manualmente l'audio impostando la variabile Comandi globali su 3. Se i suoni non sono stati disattivati, la variabile avrà un valore pari a zero.

ViewSystemStatus:
FSX Solo. Recuperato tramite SimConnect.
0 - Vista esterna (spot).
1 - Vista dell'abitacolo 2D
2 - Vista 3D VC
4 - Vista ortogonale (mappa)
ViewSystemMessages:
FSX Solo. Il valore predefinito è zero. Se impostato su un valore diverso da zero, il valore ViewSystemStatus, sopra, verrà pubblicato in una finestra di messaggio di Windows, ogni volta che cambia. Ovviamente, solo per sperimentazione.

Ora del giorno:
Solo FS2004. Restituisce la variabile Ora del giorno altrimenti rotta.

Esempio .ini:
Ad eccezione delle prime due voci nella sezione [Suoni], nell'esempio seguente vengono illustrati i valori predefiniti che verranno utilizzati dal misuratore in assenza di un valore specificato dall'utente o in assenza di un file di configurazione. La prima voce Sound illustra le specifiche di un suono situato all'interno di una cartella denominata PanelSounds, con questa cartella posizionata all'interno della cartella del pannello dell'aeromobile. Le prime due voci del suono mostrano le specifiche di un valore del volume da assegnare al suono quando viene caricato per la prima volta dal misuratore. La prima e la terza voce illustrano le specifiche di un file, all'interno di una cartella, con quella cartella che si trova nella stessa cartella del file di configurazione.

[Configurazioni]
MaxSounds = 10
GlobalCommands = DSDGlobals
VolumeVarIn = dsd_xml_sound_volume_in
PanVarIn = dsd_xml_sound_pan_in
VolumeVarOut = dsd_xml_sound_volume_out
PanVarOut = dsd_xml_sound_pan_out
Loopout = dsd_xml_sound_loop_out
VolumePlayed = dsd_volume_played
PanPlayed = dsd_pan_played
LoopPlayed = dsd_loop_played

[Suoni]
Sound00 = \ PanelSounds \ dsd_xml_00.wav, -1500
Sound01 =. \ Sound \ dsd \ dsd_xml_01.wav, -2000
Sound02 = Suono \ DSD \ dsd_xml_02.wav
Sound03 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_03.wav
Sound04 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_04.wav
Sound05 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_05.wav
Sound06 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_06.wav
Sound07 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_07.wav
Sound08 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_08.wav
Sound09 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_09.wav
Sound100 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_100.wav
Sound999 =. \ Audio \ DSD \ dsd_xml_999.wav

[LVars]
Lvar00 = dsd_fsx_sound_id_00
Lvar01 = dsd_fsx_sound_id_01
Lvar02 = dsd_fsx_sound_id_02
Lvar03 = dsd_fsx_sound_id_03
Lvar04 = dsd_fsx_sound_id_04
Lvar05 = dsd_fsx_sound_id_05
Lvar06 = dsd_fsx_sound_id_06
Lvar07 = dsd_fsx_sound_id_07
Lvar08 = dsd_fsx_sound_id_08
Lvar09 = dsd_fsx_sound_id_09
LVar100 = dsd_fsx_sound_id_100
LVar999 = dsd_fsx_sound_id_999

per favore Log in or Crea Un Account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da DRCW.
  • Pagina:
  • 1
Tempo generazione pagina: 0.161 secondi